< testi critici - biografia >

Elsa Nervo > People of the World

Andrea Mattiello ha realizzato un'opera, "People of the World", che ha fornito la spunto per tanti lavori che nell'insieme sono l'espressione di un gioco articolato di composizione grafica e pittorica.

Quattro elementi semplici e ben distinti sono tessere da unire o disgiungere.

Con la vivacità del ragazzo che si lascia prendere dal gioco del momento Andrea Mattiello racconta varie storie e propone percorsi differenti invitando altri a partecipare al dialogo. In poco più di un mese (Agosto 2008) l'artista produce 303 lavori di rielaborazione, sviluppo ed approfondimento dei temi di base : maschera, volto, cerchio, lampadina.

Andrea si esprime con una grafica netta decisa e ben tracciata. Figure ordinarie e quotidiane diventano argomenti di riflessione, simboli di emozioni e sentimenti.

Il titolo della serie "People of the World" sintetizza bene il pensiero dell'autore che ci presenta Gente del Mondo in modo essenziale: egli sa evidenziare con forza l'importanza della "comunicazione": fenomeno chiave dell'essere, del sentire e del sapere.

La Maschera è finzione, puo nascondere, ma è anche mezzo per esprimere e per dire.

Con Volto, Occhi, Bocca e Mente l'Uomo può mettersi in modi diversi in relazione con l'esterno: trasmettere e ricevere.

Il cerchio diventa cellula, origine, sfera, perfezione, insieme, contenitore di informazioni : i geni che determinano ogni organismo vivente.

La Lampadina è luce ed energia, condizione essenziale per la Vita.

I colori forti di sfondi, linee ed oggetti rendono attiva e dinamica l'opera pittorica mettendo in risalto i soggetti o il soggetto tematico presentato.

Talvolta l'artista fa riferimento nello specifico ad una questione, uno spunto culturale, una proposta da discutere. Altre volte egli narra lasciando liberi i suoi pensieri e richiamando così l'attenzione dell'osservatore per nuovi percorsi ed altre considerazioni. Molti sono i lavori che aprono temi diversi da rielaborare ed incrociare, smontare e riassemblare.

Le composizioni realizzate con materiali diversi, insoliti ed occasionali, sono esempi forse ingenui ma molto rappresentativi del continuo impegno di ricerca dell'artista

Elsa Nervo



andrea mattiello
poggio alla guardia 31

51018 pieve a nievole pt

e-mail

cell +39 340 847 81 19